La tradizione stregonesta dall’Irlanda al sud Italia

Apparentemente non esistono due popoli distanti come i Celti e i Siculi della Magna Grecia e tuttavia non esistono due popoli con più similitudini e contatti a partire dal simbolo della Trinacria e del Triskel che si sovrappongono ed equivalgono straordinariamente. Si sa per certo che i Celti d’Italia ebbero molti contatti con le colonie greche del Meridione dalle quali importavano vasellame e ceramiche e alle quali fornivano truppe di soldati le cui gesta divenivano leggendarie. Esiste, tuttavia, un punto in comune molto più interessante, quello tra la magia popolare irlandese e la magia popolare siciliana. Entrambe le tradizioni affondano le radici in un passato glorioso, in tradizioni religiose ed esoteriche millenarie che dominarono e affascinarono i popoli che li conquistarono ma proprio per il loro fascino e il loro potere furono temute dalle culture dominanti al punto da subire una vera e propria campagna denigratoria che le costrinse dapprima alla clandestinità e successivamente le relegò nell’ambito della stregoneria popolare orale. Angelo Pirrone, in arte Marchese di Carabà e Irene Bimbasperduta ci propongono un viaggio tra queste antiche magie ormai contaminate dal cristianesimo ma nelle quali vive, imperituro, l’antico fascino e la potente magia.

Event List